Il Sentierone

Il Sentierone, Bergamo

Il Sentierone è un bel viale, largo ed alberato, che procede parallelo all’importante Piazza Matteotti. 

Realizzato nel 1620   per secoli è stato il luogo ove si stipulavano i contratti durante la Fiera di Sant'Alessandro. 

Nel Novecento, il Sentierone divenne il luogo preferito del passeggio cittadino. Un lato del viale è caratterizzato da portici.

Sul viale stesso prospetta il principale teatro cittadino, intitolato al grande compositore Gaetano Donizetti, il “Cigno di Bergamo”: vi si trova inoltre il Monumento al Partigiano, opera di Giacomo Manzù. 

Il Sentierone è chiuso sul fondo - verso est - dalla Chiesa di San Bartolomeo che conserva la famosissima “Pala Martinengo”, dipinta da Lorenzo Lotto nella prima metà del Cinquecento.

Dove Mangiare

Dove dormire