Le Miniere di Dossena

14A Località, Località Paglio, Dossena

Lungo la via Mercatorum, nella val Parina, esiste un distretto minerario ed estrattivo molto ricco e variegato: dalle miniere coltivate a zinco, piombo e calamina, fluorite, blenda e galena, alle cave da cui è estratto il pregiato Marmo Arabescato Orobico.

Nel comune di Dossena si trova il comprensorio minerario forse tra quelli di più antica coltivazione della montagna bergamasca. Infatti, l’antica coltivazione di questo distretto sembra risalire all’età del bronzo. L’area fu sfruttata anche dagli Etruschi e dai Romani. Plinio il Vecchio, per esempio, nella sua Naturalis Historia descrisse l’attività mineraria che si praticava nell’impero romano citando Bergamo come luogo di estrazione della calamina (intesa come minerale di zinco e ossido di zinco) è probabile che una delle località a cui Plinio fece riferimento fosse proprio il comprensorio di Dossena-Oltre il Colle.

All’interno della miniera sono visibili i resti dell’attività di estrazione e gli oggetti di uso quotidiano dei minatori come le scatolette di cibo destinate al pranzo o le tute di lavoro.
 

Per informazioni e visite guidate chiamare il numero:

333 429935 

oppure scrivere a:

minieredossena@gmail.com
 

Dove Mangiare

Dove dormire