PROGRAMMA DETTAGLIATO

Come ogni anno, ecco l’attesissimo appuntamento con l’evento agroalimentare più importante della Lombardia. Il polo fieristico di Bergamo si trasforma in un’enorme fattoria che mostra il meglio dei prodotti e dei servizi collegati ad agricoltura e allevamento. Nei due vasti padiglioni bergamaschi potrai ammirare il non plus ultra dei trattori e degli attrezzi da campo. Ti verranno mostrate le tecniche di coltura, di raccolta, di allevamento e, naturalmente, il loro risultato più evidente, attraverso i numerosissimi e golosi stand enogastronomici. Non mancheranno le novità del giardinaggio e le nuove frontiere della floricoltura, per un giardino sempre più sano e colorato.

E’ l’area esterna, però, quella che, indubbiamente, attira maggiormente! Centinai di capi di bestiame ti trasporteranno in un’atmosfera rurale e al tempo stesso moderna. Piccolo o grande che tu sia, rimarrai di certo a bocca aperta di fronte alle «Regine di Razza», le mucche vincitrici, ogni anno, del concorso di bellezza per bovini. Gli amanti dei cavalli potranno, invece, seguire il «Concorso Purosangue Arabo».

Resterai certamente affascinato dagli esemplari che le aziende agricole hanno l’onore di presentare alla fiera. Potrai ammirare ed accarezzare ovini, suini, bovini ed equini delle razze più rinomate.

Per il settimo anno consecutivo a Bergamo, potrai assistere anche alla divertentissima tappa del campionato nazionale «Triathlon del Boscaiolo»: gli uomini si sfideranno in gare di velocità e potenza nel taglio dei tronchi, nella sramatura e nel taglio con l’accetta. Un evento folcloristico ormai immancabile alla Fiera di Sant’Alessandro.

I più piccoli vivranno l’esperienza come fosse un sogno ad occhi aperti: ammireranno estasiati cavalli e mucche, caprette e pecorelle, ma anche oche e pulcini, piccioni viaggiatori e i simpaticissimi asinelli. Per i bambini sarà possibile provare a salire in sella e vivere l’emozione di cavalcare.

Una fiera per tutti, quindi, grandi e piccini, esperti del settore e semplici appassionati. Tanto più che anche quest’anno il primo giorno dell’evento, il venerdì, sarà ad ingresso gratuito.


Orari:
Venerdì: 14:30 - 22:30
Sabato e domenica: 9:00 - 19:00

Biglietti:
Venerdì, ingresso libero.
Sabato e Domenica: intero € 7, ridotto (dai 12 ai 16 anni e over 65 anni) € 5.
Parcheggio: € 3

INGRESSO AI CANI

E’ ammesso l’accesso ai visitatori con cane, purché l’animale non sia di grossa taglia e di razze ritenute aggressive, l’animale deve essere condotto con guinzaglio e se richiesto con museruola. Il conduttore deve essere in grado di provvedere autonomamente al ripristino di eventuali sporcizie lasciate dall’animale. Il conduttore deve essere maggiorenne e si assume la responsabilità verso terzi per eventuali danni a cose e/o persone. L’espositore ha diritto di chiedere al visitatore di allontanare il cane dal proprio stand, a suo insindacabile giudizio. Se l’afflusso in fiera risulta particolarmente caotico, a tutela dell’animale e del pubblico la segreteria può vietare temporaneamente l’ingresso ai cani.

 

COME ARRIVARE

La Fiera di Bergamo sorge in una zona strategica dell’area urbana di Bergamo, facilmente raggiungibile con ogni mezzo. Ottimamente collegato dall’asse interurbano viario e dalla linea 1 dell’Atb (l’azienda di trasporto pubblico locale), la Fiera di Bergamo è comodamente raggiungibile tramite l’autostrada A4 (uscite a Bergamo e/o Seriate), i treni (stazione FS di Bergamo), e il confinante aeroporto internazionale “Il Caravaggio”. Lo scalo orobico – terzo in Italia per numero di passeggeri (circa 9milioni, merito dei tantissimi voli low cost) e per merci trasportate -, con oltre un centinaio di voli giornalieri, collega Bergamo con tutta l’Europa e con parte del Nord Africa.

Dove Mangiare

Produttori, attività commerciali