Museo di Santa Giulia

via Musei n. 81/B, Brescia

Unico in Italia e in Europa per concezione espositiva e per sede, il Museo della città, allestito in un complesso monastico di origine longobarda, consente un viaggio attraverso la storia, l’arte e la spiritualità di Brescia dall’età preistorica ad oggi in un’area espositiva di circa 14.000 metri quadrati.

Monastero femminile di regola benedettina, fatto erigere dall’ ultimo re longobardo Desiderio e dalla moglie Ansa nel 753 d.C., San Salvatore - Santa Giulia ricoprì un ruolo di primo piano - religioso, politico ed economico - anche dopo la sconfitta inferta ai Longobardi da Carlo Magno.

La tradizione, ripresa dal Manzoni nell’Adelchi, vuole che in Santa Giulia si consumasse la drammatica vicenda diErmengarda, figlia del re Desiderio e sposa ripudiata dell’imperatore franco.

Orari

  • dal 1 ottobre al 15 giugno

         da martedì a domenica ore 9.30-17.30 (chiusura biglietteria ore 16.30)

  • dal 16 giugno al 30 settembre

         da martedì a domenica ore 10.30-19.00 (chiusura biglietteria ore 18.00)

                Chiuso tutti i lunedì non festivi.

Dove Mangiare

Dove dormire

Informativa: questo sito utilizza i cookie.

I cookies ci aiutano ad offrirti un servizio migliore, continuando la navigazione sul nostro sito ne accetti l’utilizzo. Per saperne di più

Approvo

Informazioni sui cookie

I cookie sono stringhe di testo (piccole porzioni di informazioni) che vengono memorizzati su computer, tablet, smartphone, notebook, da riutilizzare nel corso della medesima visita (cookie di sessione) o per essere ritrasmessi agli stessi siti in una visita successiva.

Agenzia per lo sviluppo e la Promozione Turistica della provincia di Bergamo scarl rende noto agli utenti del sito che utilizza unicamente cookie tecnici od a questi assimilati, che non richiedono un preventivo consenso;

Nome del cookie

Finalità

Tipologia

Google Analytics

Tool di web analytics

Cookie tecnico