Richiedi informazioni all'organizzatore

A:

* Ho letto e accetto l'informativa sulla Privacy Policy

PROGRAMS

L’argomento principale che verrà affrontato quest’anno sarà legato alle morie e alle sofferenze dell’apicoltura, causate da una parte dall’uso smodato di pesticidi e dall’altro dai cambiamenti climatici. Si dibatterà infatti dello “stato di salute delle api”, che anche quest’anno hanno sofferto, prima a causa del maltempo primaverile  e poi del caldo torrido.

Durante la due giorni della “Festa delle Api” ci saranno quindi seminari e conferenze che spazieranno dall’apicoltura, alla conoscenza e degustazione dei mieli, all’apiterapia.

Non mancheranno spazi di animazione e giochi per i bambini, e infine la musica e i balli popolari.

Anche quest’anno la Festa ha ricevuto numerosi patrocini da enti pubblici: Provincia di Como, Comune di Erba, Comunità Montana del Triangolo Lariano ed Ersaf Lombardia.

Sabato 22 settembre

ore 13.30 – 19.00 Parco – Mercato agricolo: miele, polline, propoli e altri prodotti dell’apicoltura; prodotti agricoli locali, verdure, formaggi, marmellate, pane biologico e altri gustosi prodotti

ore 14.00 – 17.00 Parco – “Riconoscimento delle erbe spontanee”, a cura di “Casa delle erbe vagabonde” e “Progetto Essere Umani”; a seguire “Aperi-erba” con tisane e pesti alle erbe spontanee

ore 15.00 – 17.30 Sala conferenze – Aggiornamento tecnico per apicoltori, a cura di Livio Colombari (Api Lombardia) e del Gruppo apicoltori Alta Brianza

– Esperienza di apicoltura bio in Canton Ticino, con Alberto Bianchi

– Disinfestazione dalle zanzare, a cura di Federico Valobra (Api Lombardia)

ore 16.00 – 17.30 Parco – Dimostrazione e lezione gratuita di Capoeira, con l’Associazione italiana capoeira da Angola di Mestre Baixinho

ore 17.00 – 18.00 Parco – “Principessa Fiore … e altre fiabe meravigliose”, letture animate con  Francesca Corti di Albero Blu

​Domenica 23 settembre

ore 9.00 – 19.00 Parco – Mercato agricolo: miele, polline, propoli e altri prodotti dell’apicoltura; prodotti agricoli locali, verdure, formaggi, marmellate, pane biologico e altri gustosi prodotti

ore 10.00– 10.30 Sala conferenze

– Presentazione della Festa, a cura del Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”

– “Facciamo il punto sullo stato di salute delle api”, a cura degli apicoltori L. Mazzola, M. Gallo e L. Colombari

ore 10.30 – 11.30 Sala conferenze – “Lotta alla Varroa: Bio o non Bio?”, con il prof. Michele Mortarino (veterinario)

ore 11.30 – 12.30 Sala conferenze – “Il pianeta sta bruciando”, a cura di Fridays For Future

ore 10.00 – 11.00 Parco – Lezione di Taijiquan, a cura di Nedo Zampetti dell’associazione Wudang

ore 11.00 – 12.00 Parco – Lezione di Yoga, a cura di Laura Bellù (portare tappetino)

ore 12.30 – 18.00 Area ristoro – Pranzo e degustazioni con prodotti bio del territorio,  a cura di Brianch – La Runa

ore 14.00 – 15.00 Sala conferenze – “Apiterapia: utilizzo del veleno e dei prodotti dell’alveare”, con la dott.ssa Alessia Menegotto (medico veterinario) dell’Associazione Italiana Apiterapia

ore 15.00 – 16.00 Sala conferenze – “Mieli uniflorali: quali scegliere?” ,  a cura di Ambasciatori dei Mieli

ore 16.30 – 17.30 Sala conferenze – “Millefiori, mille sapori”, degustazione guidata di mieli,  a cura di Ambasciatori dei Mieli

ore 17.00 – 19.00 Parco – Musica e balli popolari, con il gruppo Rosc a des cord

  • Le belle arti: laboratori ed esposizioni d’arte; mostre artistiche e fotografiche.
  • Area relax: riflessologia plantare olistica, trattamenti shiatsu, laboratori esperienziali.
  • Il buon mangiare e bere: cibo bio e a km 0; birra artigianale; caffè del commercio equo e solidale.
  • Alla Festa i rifiuti vengono differenziati, con l’aiuto dell’associazione “Il Faggio sul Lago”

Contacts

Lombardy Official Booking si impegna a mantenere sempre aggiornate date e orari degli eventi pubblicati, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali e pagine facebook prima di organizzare una visita.

Share

Where To Eat

Produttori, attività commerciali

Lombardy Official Booking si impegna a mantenere sempre aggiornate date e orari degli eventi pubblicati, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali e pagine facebook prima di organizzare una visita.